2 marzo 2015

Atreju, soddisfazione per l'introduzione del badge per accedere ai bagni di Lettere


La comunità studentesca Atreju ci tiene ad esprimere profonda soddisfazione per l'installazione del sistema-badge per accedere ai servizi igienici del Dipartimento di Lettere e Filosofia. 
“Vogliamo pubblicamente congratularci con il professore Fulvio Ferrari, Direttore del Dipartimento di Lettere e Filosofia, nonché con il Vicedirettore Prof. Gustavo Corni, che sappiamo essersene interessato personalmente, per la felice decisione di voler garantire non solo a parole ma con un’azione concreta, la sicurezza delle studentesse e degli studenti del nostro ateneo” hanno sottolineato i rappresentanti di Atreju Francesco Barone e Luca Erbifori.
Il nostro terzo punto del programma elettorale sottolineava senza mezzi termini, già lo scorso novembre, la necessità di questo provvedimento al fine di impedire l'utilizzo dei servizi ad accattoni e prostitute, con i palesi rischi sia dal punto di vista igienico, sia dal punto di vista più strettamente della sicurezza personale” hanno continuato i due rappresentanti- “non può, dunque, che farci piacere l’attuazione di questo rimedio, che è la dimostrazione lampante di quanto la dirigenza universitaria sia realmente vicina alla comunità studentesca ed ai suoi reali bisogni”.  
Da oggi ogni studentessa e studente che si recherà ai servizi igienici della facoltà di Lettere potrà sentirsi al sicuro, e ci sentiamo, quindi, di considerare questo provvedimento una grande vittoria per tutti Noi studenti.- concludono i rappresentanti- Questo accorgimento sia un faro da seguire e ci auguriamo che questo esempio divenga in breve tempo una realtà in tutte le sedi del nostro glorioso Ateneo”.

Ufficio Stampa Movimento Atreju Trento

0 COMMENTI:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.