5 ottobre 2012

Studiate al posto di manifestare

Occorre far sapere alla gente perbene che lo studente modello non è rappresentato dalla gentaglia che oggi ha manifestato, ha rotto vetrine, negozi, ha ferito forze dell'ordine... lo studente modello è quello che studia e che usa il cervello per migliorare il proprio Paese. La nostra Italia va migliorata con la testa non con le manifestazioni. E poi per cortesia non prendiamocela con le forze dell'ordine: con stipendi poco adeguati si beccano bastonate, insulti, ricoveri in ospedale per difendere l'incolumità delle persone serie che lavorano, che con le proprie abilità costruiscono insieme un'Italia migliore.

0 COMMENTI:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.