7 luglio 2012

Intervistato da L'Arena: esistono ancora luoghi di aggregazione per i giovani?

L'Arena del 7 luglio 2012 

Da Sottoriva ai bonghi, la movida mancata

Il rappresentante degli studenti: «Verona non risponde alla nostra esigenza di spazi di aggregazione»

«La città non sempre risponde alle nostre esigenze di trovare spazi di aggregazione: spesso i ragazzi sono costretti a prendere l´auto e spostarsi fuori dal centro», commenta Luca erbifori, 18 anni, presidente della Consulta degli studenti. «Le istituzioni credono che la cultura e la società crescano solo con i convegni o con gli spettacoli a teatro: ciò serve sicuramente, ma le persone si formano anche al di fuori di questi contesti. Molti bar organizzano concerti o iniziative sportive: sono altri modi di fare cultura, ma se non ci viene data la possibilità di riunirci è difficile portarla avanti».

0 COMMENTI:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.