29 maggio 2012

Comunicato stampa della Povincia di Verona - Verona Giovani Card

Presidente Consulta provinciale degli studenti – Erbifori: “Ho già testato la distribuzione della card presso la mia scuola e ho ottenuto risultati molto incoraggianti. Il 60% degli studenti ha già compilato il modulo per ottenere la tessera, una percentuale comunque destinata a salire fino al termine delle lezioni. Vista la bontà dell'esperimento abbiamo deciso di istituire un referente per ogni istituto che avrà il compito di distribuire le tessere man mano che i moduli verranno compilati. Una pratica che permette di raggiungere molto più facilmente e velocemente lo studente il quale, altrimenti, sarebbe costretto a recarsi in Comune o presso l'ente di riferimento. A breve ci recheremo a Roma in visita dal ministro dell'Istruzione, porteremo con noi la Verona Giovani Card per mostrate l'efficienza e l'eccellenza dei giovani veronesi”.

Responsabile Ufficio Scolastico Provinciale – Tiberio: “E' una Card innovativa sia nell'aspetto che nei contenuti, adesso è nostro compito divulgare la bontà dell'iniziativa in tutte le sedi istituzionali che ci competono. A tal proposito abbiamo già deciso di utilizzare le assemblee studentesche, il canale più facile e veloce per raggiungere i ragazzi. Le classi, inoltre, sono composte da studenti provenienti da diversi Comuni i quali, coinvolgendo le rispettive amministrazioni locali, possono contribuire ad allargare ulteriormente il bacino di utenza della carta. È una di quelle iniziative che accolgono appieno lo spirito di cittadinanza partecipata che la scuola cerca di trasmettere quotidianamente ai suoi alunni”. Verona, 29

0 COMMENTI:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.